Cosa Studiare Per Il Patentino Agente Immobiliare?

0 Comments

Quindi il futuro agente immobiliare deve dimostrare di avere delle conoscenze fondamentali per svolgere al meglio la professione. Ecco, dunque, cosa studiare per diventare agente immobiliare: bisogna avere conoscenze di diritto civile, tributario e urbanistico;

Cosa si deve studiare per diventare agente immobiliare?

Cosa si Studia al Corso per Agente Immobiliare?

  1. diritto commerciale, civile e tributario.
  2. diritto amministrativo, e diritto finanziario dell’edilizia.
  3. la legislazione sulla professione di agente immobiliare.
  4. la tutela previdenziale e assistenziale dell’agente immobiliare.
  5. ragioneria e contabilità
  6. estimo.

Quanto dura il corso per diventare agente immobiliare?

Il corso ha la durata di 172 ore comprensivo della verifica finale di 4 ore necessaria ai fini del rilascio dell’attestato di frequenza e profitto valido per l’ammissione all’esame abilitante all’attività. È consentita la formazione a distanza (FAD) fino a un massimo del 10% sul totale complessivo di ore.

Quanto costa il corso per diventare agente immobiliare?

Il prezzo di un corso per il patentino di agente immobiliare con numero di ore previsto dalle Regione, accreditato e accettato in tutte le Camere di Commercio italiane (legge nazionale 845/78) oscilla generalmente tra i 400 e i 500 €.

Come si svolge l’esame di agente immobiliare?

L’esame per l’iscrizione nella sezione per gli agenti immobiliari consiste in due prove scritte (Parte Normativa e parte Tecnica, con un TEST unico) e una orale. Le prove scritte, si compongono di quesiti a scelta multipla con risposta esclusiva, estratti a caso con un procedimento automatizzato.

You might be interested:  Cosa Deve Fare Un Responsabile Marketing?

Come diventare agente immobiliare 2022?

Per ottenere il patentino agente immobiliare hai due possibilità: Dimostrare di aver lavorato presso un’agenzia immobiliare per almeno due anni; Corso per diventare agente immobiliare. Devi quindi seguire il corso (tenuto dalla CCIAA – Camera di Commercio-, dalle associazioni di categoria o da enti autorizzati).

Quante domande sono all’esame di agente immobiliare?

Le prove scritte d’esame verranno effettuate estrapolando casualmente 20 quesiti (dieci per ciascuna prova) dall’elenco dei QUIZ pubblicati dalla CCIAA di Roma.

Cosa studiare per lavorare nel real estate?

Una laurea in economia, ad esempio, è un’ottima base per lavorare come agenti immobiliari. Se intraprendendo una nuova carriera nel real estate, temete l’eventualità di iniziare da zero, state tranquilli: in realtà, è probabile che abbiate già fatto gran parte del lavoro senza saperlo.

Quali sono i requisiti richiesti al mediatore per svolgere la professione?

aver conseguito un diploma di scuola secondaria di secondo grado, avere frequentato un corso di formazione ed aver superato un esame diretto ad accertare l´attitudine e la capacità professionale dell´aspirante in relazione al ramo di mediazione prescelto.

Leave a Reply

Your email address will not be published.